Borsainside.com

J.P. Morgan lancia warning, persi $2 miliardi nel trading di derivati

Il titolo della prima banca statunitense è crollato nel dopo-borsa.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha avvertito ieri nel dopo-borsa di aver subito delle perdite significative nel trading di derivati. Il CEO Jamie Dimon ha spiegato che quello che doveva essere un piano di copertura per la banca si è rivelato più rischioso, volatile e meno efficace del previsto. Secondo Dimon, inoltre, sarebbero stati commessi degli errori grossolani, "sono stati violati i nostri standard e i principi in base ai quali svolgiamo la nostra attività". Le perdite accumulate ammontano a $2 miliardi nelle ultime sei settimane e potrebbero salire di un ulteriore miliardo nel secondo trimestre a causa della volatilità dei mercati. A seguito della notizia il titolo di J.P. Morgan ha perso nell'After Hours circa il 7%.




✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS