etoro

La Fed alza le sue previsioni di crescita per il 2012

La Banca Centrale degli USA si attende ora un aumento del PIL tra il 2,4% e il 2,9%.

La Federal Reserve è diventata più ottimista sulle prospettive dell'economia nel breve termine. La Banca Centrale si attende ora per il 2012 una crescita del PIL tra il 2,4% e il 2,9% contro la forchetta 2,2%-2,7% indicata a gennaio. Il tasso di disoccupazione dovrebbe attestarsi quest'anno tra il 7,8% e l'8,0%. In precedenza la Fed aveva atteso un tasso di disoccupazione tra l'8,2% e l'8,5%. La Fed ha rivisto invece al rialzo le sue stime sull'inflazione nel 2012, la nuova forchetta prevede un aumento tra l'1,8% e il 2,0% mentre la precedente era 1,5%-1,8%.
Per quanto riguarda i tassi d'interesse, dei diciassette membri del FOMC (Federal Open Market Committee), il comitato esecutivo della Fed, sette prevedono ora il loro primo rialzo nel 2014, quattro nel 2015, tre nel 2013 e tre nel 2012. A gennaio due membri del FOMC avevano indicato che il primo rialzo dei tassi sarebbe avvenuto nel 2016, quattro lo avevano atteso nel 2015, cinque nel 2014, tre nel 2013 e tre nel 2012.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato