Borsainside.com

La Fed lascia i tassi ancora fermi tra lo 0,00% e lo 0,25%

La Fed ha ribadito che i tassi resteranno a dei livelli eccezionalmente bassi per un esteso periodo di tempo.

Come atteso dal mercato il FOMC (Federal Open Market Committee), il comitato esecutivo della Federal Reserve, ha annunciato di aver deciso di lasciare ancora i suoi tassi d'interesse in un range compreso tra lo 0,00% e lo 0,25%. Ancora una volta Thomas Hoenig, il Presidente della Fed di Kansas City, ha votato contro la decisione del FOMC.
Nell'abituale nota che accompagna la sua decisione il FOMC ribadisce che le condizioni dell'economia richiedono che i tassi restino a dei livelli eccezionalmente bassi per un esteso periodo di tempo. Il FOMC osserva che la situazione sui mercati finanziari è diventata meno favorevole alla crescita economica, soprattutto a causa dei recenti sviluppi all'estero (cioè della crisi del debito sovrano in Europa). Il FOMC ha cambiato perciò il suo linguaggio relativo alla ripresa. Il FOMC indica che sta "procedendo". Nel testo della nota pubblicata alla fine della sua precedente riunione il FOMC aveva utilizzato la parola "rafforzando".

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS