Borsainside.com

Marea nera: Halliburton sapeva che il cemento del pozzo di BP era instabile

Lo afferma la commissione incaricata dal Governo statunitense di indagare sulle cause della catastrofe.

L'impasto di cemento utilizzato da Halliburton (US4062161017) per sigillare il pozzo di Macondo di BP (GB0007980591) era instabile e potrebbe aver contribuito all'esplosione che ha condotto alla catastrofe della marea nera nel Golfo del Messico. Lo afferma la commissione incaricata dal Governo statunitense di indagare sulle cause del disastro. Secondo Fred Bartlit, il presidente della commissione, sia BP che Halliburton avrebbero saputo già l'8 marzo, quindi molto prima che avvenisse l'esplosione, che la mistura di cemento era instabile. Dei test avrebbero segnalato i difetti prima della catastrofe ma Halliburton non avrebbe preso alcun provvedimento. In seguito alla notizia il titolo di Halliburton crolla al momento di circa il 10%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS