Marea nera: Il Governo USA intenta causa civile contro BP

Oltre a BP sono state citate in giudizio altre quattro compagnie.

CONDIVIDI
Il Dipartimento di Giustizia degli USA ha intentato presso il tribunale federale di New Orleans una causa civile contro BP (GB0007980591) ed altre quattro compagnie coinvolte nella marea nera del Golfo del Messico: Transocean (KYG900781090), Anadarko (US0325111070), Mitsui & Co. (JP3893600001) e Lloyds of London, compagnia assicuratrice di Transocean. Si tratta della prima grande azione legale del Governo statunitense relativa alla più importante catastrofe ecologica nella storia del Paese. Il Dipartimento di Giustizia ha chiesto al tribunale federale di New Orleans che tutte le società citate in giudizio, esclusa Lloyds of London, vengano condannate a risarcire i danni della marea nera senza alcun limite, quindi oltre i $75 milioni posti come tetto massimo per tali cause dall'Oil Pollution Act.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption