Microsoft: Utile in calo nel secondo trimestre ma meno delle attese

A frenare la performance del colosso del software è stato il rallentamento della domanda di PC.

CONDIVIDI
Microsoft (US5949181045) ha annunciato oggi dopo la chiusura delle contrattazioni al Nasdaq che nel suo secondo trimestre fiscale terminato lo scorso 31 dicembre il suo utile netto è calato lievemente a $6,62 miliardi pari a $0,78 per azione. Il consensus era di $0,76 per azione. A frenare la performance del colosso del software è stato il rallentamento della domanda di PC. I ricavi della divisione che vende il sistema operativo Windows sono calati lo scorso trimestre del 6%. La divisione Business, che include Office, la divisione Server & Tools e la divisione che vende la console da gioco Xbox hanno registrato però una robusta crescita. I ricavi dell'intero gruppo sono cresciuti del 5% a $20,9 miliardi. Il dato ha corrisposto alle previsioni degli analisti. Nel dopo-borsa il titolo sale al momento di più del 2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption