eToro

Nasdaq: Semiconduttori sotto pressione

J.P. Morgan e Bank of America hanno espresso oggi prudenza sulle ulteriori prospettive del settore.

I titoli dei produttori di semiconduttori soffrono in particolar modo al Nasdaq. J.P. Morgan e Bank of America hanno espresso oggi prudenza sulle ulteriori prospettive del settore. Secondo delle indagini di mercato condotte da J.P. Morgan le scorte di magazzino nell'industria dei semiconduttori sarebbero al momento più elevate dello scorso anno. La banca d'affari crede che molte imprese continueranno a riempire le loro scorte perchè si attendono una robusta domanda durante il 2010. J.P. Morgan teme perciò che nella seconda metà dell'anno ci possa essere un eccesso di scorte di chip ed un conseguente calo dei loro prezzi. Anche Bank of America teme che le scorte di magazzino nell'industria dei semiconduttori possano raggiungere degli eccessivi livelli. Secondo Bank of America il recente aumento degli ordini e delle consegne dovrebbe solo inasprire la situazione nella catena di fornitura. Bank of America ha declassato perciò Altera (US0214411003), Xilinx (US9839191015) e Analog Devices (US0326541051) da "Buy" a "Neutral" e PMC-Sierra (US69344F1066) e (US8168501018) da "Neutral" ad "Underperform".




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X