NYSE Euronext rifiuta l'offerta di Nasdaq e ICE

NYSE Euronext ha ribadito la sua volontà di unirsi a Deutsche Boerse.

CONDIVIDI
NYSE Euronext (US6294911010) ha rifiutato l'offerta non sollecitata fatta da Nasdaq OMX (US6311031081) e IntercontinentalExchange (US45865V1008) e ribadito la sua volontà di unirsi a Deutsche Boerse (DE0005810055). Jan-Michiel Hessels, il presidente di NYXE Euronext, osserva in una nota che Nasdaq OMX e IntercontinentalExchange puntano a smembrare il gruppo. Secondo Hessels una tale operazione distruggerebbe l'inestimabile capitale umano di NYSE Euronext, sarebbe strategicamente errata e non nell'interesse degli azionisti. Hessels indica inoltre che il progetto proposto da Nasdaq OMX e IntercontinentalExchange presenta degli elevati rischi di realizzazione. La fusione con Deutsche Boerse farà invece del gruppo il leader mondiale degli operatori di borsa e creerà nel lungo termine significativamente più valore per gli azionisti. Oltre a ciò la transazione tra NYSE Euronext e Deutsche Boerse avrebbe decisamente più possibilità di venir conclusa.
Nasdaq OMX e IntercontinentalExchange hanno offerto all'inizio di questo mese per NYSE Euronext in totale $11,3 miliardi, ovvero il 19% in più di Deutsche Boerse. L'IntercontinentalExchange punta a rilevare il suo business dei derivati, NASDAQ OMX le sue restanti attività.
Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption