Petrolio: Credit Suisse taglia le previsioni sul Brent e sul WTI

Un laptop mostra un grafico

Credit Suisse ha tagliato le sue previsioni sul prezzo del petrolio. La banca d’affari spiega in una nota che la domanda di greggio è inferiore alle attese a causa dell’impatto della crisi del debito in Europa sull’economia globale. Credit Suisse osserva che nonostante l’outlook resti molto incerto si attende che i prezzi del petrolio rimarranno sui loro attuali livelli nella seconda metà dell’anno prima di riprendersi modestamente nel corso del 2013. Credit Suisse prevede ora per il 2012 un prezzo medio del Brent di $104,5 al barile (stima precedente: $125 al barile) e del WTI di $90,58 al barile (stima precedente: $112 al barile).
Per il 2013 Credit Suisse si attende che il Brent quoterà in media a $102,5 al barile e il WTI a $97 al barile.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.