Petrolio: L’OPEC mantiene invariate le sue quote di produzione

Un laptop mostra un grafico

L’OPEC ha deciso di mantenere invariate le sue quote di produzione di petrolio. Lo ha dichiarato Wilson Pastor, il Presidente del cartello dei paesi esportatori di greggio. La decisione era stata attesa dal mercato. L’OPEC ha cambiato le sue quote di produzione l’ultima volta nel dicembre del 2008. Ali al-Naimi, il Ministro dell’Energia dell’Arabia Saudita, il maggiore esportatore al mondo di petrolio e il più importante membro dell’OPEC, ha indicato di considerare ideale un prezzo compreso tra $70 e $80 al barile. Ali al-Naimi ha inoltre comunicato che il prossimo anno il Presidente dell’OPEC sarà il Ministro iraniano Masoud Mir-Kazemi. L’Iran tornerà in questo modo a guidare il cartello dopo 36 anni.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.