Petrolio: L'OPEC taglia le previsioni sulla domanda nel 2012

CONDIVIDI

L'OPEC ha tagliato le sue previsioni sulla domanda di petrolio nel 2012. Il cartello dei paesi esportatori di greggio indica nel suo rapporto mensile che la debolezza dell'economia statunitense e la crisi del debito in Europa hanno fatto aumentare l'incertezza sul fabbisogno di petrolio a livello mondiale nei prossimi 12 mesi. Le previsioni sulla crescita della domanda nel 2012 sono state ridotte di 120.000 barili al giorno, da 1,06 milioni a 940.000 barili al giorno. La domanda globale di petrolio dovrebbe in questo modo ammontare quest'anno a 88,67 milioni di petrolio al giorno, contro gli 88,90 milioni previsti nel precedente rapporto e gli 87,82 milioni del 2011.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro