Petrolio: Un inizio 2011 scoppiettante

Il future sul Crude con scadenza febbraio ha guadagnato al NYMEX il 4,2%.

CONDIVIDI
Il prezzo del petrolio ha chiuso la prima seduta del 2011 in forte rialzo. Il future sul Crude con scadenza febbraio ha guadagnato al NYMEX il 4,2% a $102,96 al barile. Era da quasi un mese che il prezzo del petrolio non chiudeva a tali livelli. I mercati scommettono che la domanda di energia resterà elevata. Gli indici relativi all'attività manifatturiera in Paesi chiave per la congiuntura mondiale come la Cina, la Germania, l'India e gli USA sono saliti a dicembre più di quanto atteso dagli economisti. A spingere le quotazioni del greggio sono stati inoltre i timori legati alle tensioni tra l'Iran e gli Stati Uniti.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption