Pfizer aumenta l'utile netto del 10%

I ricavi del colosso dell'industria farmaceutica sono scesi leggermente lo scorso trimestre.

Pfizer (US7170811035) ha annunciato oggi di aver aumentato nel primo trimestre di quest'anno il suo utile netto del 10% a $2,22 miliardi. Escluse le voci straordinarie l'utile del leader mondiale dell'industria farmaceutica ha ammontato a $0,60 per azione. Pfizer ha beneficiato delle minori imposte e del calo dei suoi costi di produzione e ricerca. I ricavi di Pfizer sono scesi lo scorso trimestre dello 0,5% a $16,5 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media un utile di $0,59 per azione e ricavi di $16,63 miliardi. A sostenere gli affari di Pfizer è stata la domanda nei paesi emergenti. I ricavi di Pfizer sono cresciuti al di fuori degli USA del 2% a $9,5 miliardi ma sono calati sul mercato domestico del 3% a $7 miliardi. Pfizer ha confermato le stime sul suo utile ma ridotto leggermente quelle sui ricavi per il 2011 e il 2012. Pfizer indica in una nota che completerà la revisione del suo portafoglio di assets entro la fine dell'anno. Dopo aver venduto Capsugel Pfizer prevede ora che riacquisterà nel 2011 propri titoli per $5-7 miliardi.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS