Pfizer quadruplica l'utile ed alza le stime per il 2011

La trimestrale della prima impresa farmaceutica al mondo ha superato le attese degli analisti.

CONDIVIDI
Pfizer (US7170811035) ha annunciato oggi che nel terzo trimestre di quest'anno il suo utile netto è quadruplicato a $3,74 miliardi pari a $0,48 per azione. Il risultato include la plusvalenza derivante dalla vendita di Capsugel. Escluse le voci straordinarie l'utile ha ammontato a $0,62 per azione. I ricavi della prima impresa farmaceutica al mondo sono cresciuti del 7,5% a $17,19 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile di $0,55 per azione e ricavi di $16,42 miliardi. Pfizer ha beneficiato lo scorso trimestre del calo dei costi di ristrutturazione e della solida performance delle sue attività internazionali. Il gruppo statunitense ha alzato le sue stime per il 2011. L'utile adjusted dovrebbe raggiungere ora $2,24 - $2,29 per azione e i ricavi $66,2 - $67,2 miliardi. In precedenza Pfizer aveva atteso un utile adjusted di $2,16 - $2,26 per azione e ricavi di $65,2 - $67,2 miliardi. Gli esperti delle banche d'affari avevano atteso un utile adjusted di $2,25 per azione e ricavi di $66,5 miliardi.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption