Prezzo dell’oro: La resistenza a $1.775 resta decisiva

Un laptop mostra un grafico

Il prezzo dell’oro ha guadagnato la scorsa settimana lo 0,5% e chiuso al NYMEX a $1.755,70 all’oncia. La situazione non è cambiata. Se il prezzo dell’oro dovesse riuscire a spezzare l’importante resistenza a $1.775,00 scatterebbe un segnale d’acquisto con primo target a $1.815,00. In seguito sarebbe possibile un rally fino a $1.912,30 – $1.920,90. Se il prezzo dell’oro dovesse invece di nuovo fallire l’attacco a $1.775,00 potrebbe riscendere fino a $1.682,15. Una violazione di questo supporto cancellerebbe il trend rialzista di breve termine. Le quotazioni rischierebbero di scivolare prima fino a $1.595,00 e poi fino a $1.576,50.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.