Strauss-Kahn si dimette da direttore dell'FMI

Lo ha comunicato l'istituzione finanziaria a Washington.

Dominique Strauss-Kahn, accusato di violenza sessuale, si è dimesso da direttore del Fondo Monetario Internazionale (abbr. FMI). Lo ha comunicato l'istituzione finanziaria a Washington. In una lettera inviata all'FMI Strauss-Kahn indica di aver preso la sua decisione con infinita tristezza per proteggere l'istituzione che ha servito con onore e devozione. Strauss-Kahn sottolinea di respingere nella maniera più ferma le accuse che gli sono rivolte. L'economista e politico francese vuole dedicare tutta la sua forza, tutto il suo tempo e ogni sua energia a dimostrare la sua innocenza. Strauss-Kahn dirigeva l'FMI dal 1 novembre del 2007, il suo mandato di cinque anni sarebbe scaduto nell'autunno del 2012. L'FMI indica in un comunicato che informerà prossimamente sul processo di selezione del nuovo direttore generale. L'interim sarà assunto da John Lipsky, il numero due dell'istituzione.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS