Target, utile primo trimestre +2,7%, ricavi +2,2%

La seconda catena discount degli USA ha beneficiato della solida performance del suo business con le carte di credito.

Target (US87612E1064) ha annunciato oggi di aver aumentato nel suo primo trimestre fiscale terminato lo scorso 30 aprile i suoi ricavi del 2,2% a $15,94 miliardi ed il suo utile netto del 2,7% a $689 milioni pari a $0,99 per azione. Gli analisti avevano atteso in media ricavi di $16 miliardi ed un utile per azione di $0,94. La seconda catena discount degli USA ha beneficiato lo scorso trimestre della solida performance del suo business con le carte di credito. Le vendite di Target nei centri aperti da almeno un anno sono cresciute del 2%. Target ha fatto in questo modo ancora una volta meglio della grande rivale Wal-Mart (US9311421039) le cui vendite sono calate lo scorso trimestre negli USA dell'1,1%.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS