eToro

Texas Instruments: Utile e ricavi in calo ma meno delle attese

Il gigante dei semiconduttori ha pubblicato una trimestrale migliore delle stime degli analisti.

Texas Instruments (US8825081040) ha annunciato oggi che nel quarto trimestre del 2011 il suo utile netto è calato del 68,4% a $298 milioni pari a $0,25 per azione. Escluse le voci straordinarie l'utile ha ammontato a $0,42 per azione. Il consensus era di $0,39 per azione. L'incertezza relativa alle condizioni dell'economia ha condotto ad un calo della domanda di semiconduttori. Sui conti del gruppo texano hanno pesato inoltre i costi legati all'acquisizione di National Semiconductor e alla chiusura di due impianti. I ricavi di Texas Instruments sono calati del 3% a $3,42 miliardi. Gli analisti avevano previsto $3,25 miliardi. Secondo il CEO Rich Templeton le vendite nel quarto trimestre avrebbero superato le attese in tutte le principali linee di prodotti, ciò rafforzerebbe la sua convinzione che il peggio della fase discendente del ciclo è passato. Per il corrente trimestre Texas Instruments prevede ricavi di $3,00 - $3,30 miliardi ed un utile di $0,26 - $0,34 per azione. Gli esperti avevano atteso ricavi di $3,23 miliardi ed un utile di $0,41 per azione. Nel dopo-borsa il titolo sale al momento del 3,5%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato