eToro

Texas Instruments, utile e ricavi in calo nel secondo trimestre

texas-instruments-utile-e-ricavi-in-calo-nel-secondo-trimestre
Texas Instruments è uno dei maggiori produttori di semiconduttori al mondo.

Texas Instruments, utile e ricavi in calo nel secondo trimestre

Texas Instruments (US8825081040) ha annunciato oggi che nel secondo trimestre del 2012 il suo utile netto è calato del 34% a $446 milioni pari a $0,38 per azione. Escluse le voci straordinarie l'utile ha ammontato a $0,44 per azione. Sui conti del gigante dei semiconduttori ha pesato il calo della domanda ed i costi legati all'acquisizione di National Semiconductor. I ricavi sono calati lo scorso trimestre del 4% a $3,34 miliardi. Gli analisti avevano atteso un utile di $0,41 per azione e ricavi di $3,35 miliardi. Texas Instruments avverte che i ricavi saranno più deboli che d'abitudine nel terzo trimestre. La prudenza presso i clienti starebbe infatti aumentando a causa dell'incertezza relativa all'economia globale. Il gruppo texano prevede per il corrente trimestre ricavi di $3,21 - $3,47 miliardi ed un utile di $0,34 - $0,42 per azione. La previsione sugli utili include un onere di $0,07 per azione. Gli esperti delle banche d'affari avevano previsto ricavi di $3,54 miliardi ed un utile di $0,43 per azione. Nel dopo-borsa il titolo è al momento sostanzialmente stabile.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato