etoro

Time Warner, utile primo trimestre -10%, ricavi +6%

I risultati del colosso dei media hanno superato le stime degli analisti.

Time Warner (US8873171057) ha annunciato oggi che nel primo trimestre del 2011 il suo utile è calato del 10% a $653 milioni pari a $0,59 per azione. Escluse le voci straordinarie l'utile del colosso dei media ha ammontato a $0,58 per azione. I ricavi del gruppo newyorkese sono aumentati del 6% a $6,7 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media un utile di $0,56 per azione e ricavi di $6,4 miliardi. Il calo dell'utile di Time Warner è stato dovuto all'aumento dei costi e all'assenza di successi ai botteghini come "Sherlock Holmes" e "The Blind Side" che avevano spinto il risultato del primo trimestre del 2010. La raccolta pubblicitaria ha registrato un solido andamento ed ha superato le attese del mercato. Secondo il CEO Jeff Bewkes sarebbe sulla buona strada per centrare i suoi obiettivi per il 2011 e avrebbe fatto dei progressi per raggiungere i suoi target di lungo termine. Time Warner ha confermato di attendersi per quest'anno una crescita del suo utile per azione adjusted dell'10-13%.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS