Travelers: Le trombe d'aria spingono l'utile in rosso

CONDIVIDI
Travelers Companies (US7928601084) ha annunciato oggi di aver chiuso il secondo trimestre del 2011 in rosso di $364 milioni pari a -$0,88 per azione. Escluse le voci straordinarie la perdita del gigante della assicurazioni ha ammontato a -$0,91 per azione. Il consensus era di -$0,64 per azione. Le trombe d'aria e le tempeste di grandine che hanno devastato la scorsa primavera alcune regioni degli USA hanno costato a Travelers $1,09 miliardi. I ricavi del gruppo statunitense sono aumentati lo scorso trimestre del 3% a $6,39 miliardi. Gli analisti avevano previsto $5,8 miliardi.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption