etoro

USA: Il tasso di disoccupazione scende a gennaio al 9%

Gli USA hanno però creato lo scorso mese solamente 36.000 posti di lavoro.

Il Dipartimento del Lavoro degli USA ha appena comunicato che lo scorso mese sono stati creati nel settore non agricolo 36.000 impieghi (Nonfarm Payrolls). Gli economisti avevano atteso la creazione di 148.000 posti di lavoro. Il dato di dicembre è stato rivisto al rialzo, da +103.000 a +121.000 posti di lavoro. Il tasso di disoccupazione (Unemployment Rate) è calato a gennaio rispetto a dicembre dal 9,4% al 9,0% ovvero ai suoi più bassi livelli dall'aprile del 2009. Gli esperti avevano atteso un lieve aumento al 9,5%.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS