USA: L’indice dei prezzi al consumo cresce meno delle attese

Un laptop mostra un grafico

Il Dipartimento del Lavoro ha comunicato oggi che l’indice dei prezzi al consumo (CPI, Consumer Price Index) è aumentato a settembre dello 0,1%. Gli economisti avevano atteso un aumento dello 0,2%. Da anno ad anno il CPI è aumentato dell’1,1%. Il CPI core, l’indice depurato dalle più volatili variazioni dei prezzi di cibo ed energia, è rimasto lo scorso mese invariato. Gli esperti avevano atteso un aumento dello 0,1%. Su base annuale il CPI core è cresciuto a settembre dello 0,8%. Si è trattato della più moderata crescita dal 1961.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.