etoro

USA: PIL quarto trimestre rivisto al ribasso, +2,8%

Gli economisti avevano atteso una crescita del 3,3%.

Il Dipartimento del Commercio ha appena comunicato di aver rivisto al ribasso la sua stima sul PIL degli USA nel quarto trimestre del 2010 da +3,2% a +2,8%. Gli economisti avevano atteso una crescita del 3,3%. L'economia statunitense è stata sostenuta lo scorso trimestre soprattutto dall'aumento del consumo. Il Dipartimento del Commercio ha però ridotto la sua stima sulle spese per consumi da +4,4% a +4,1%. Il consensus era di un aumento del 4,2%. Gli investimenti del settore pubblico statunitense sono calati inoltre nel quarto trimestre del 2010 decisamente più di quanto originariamente previsto. Le spese governamentali sono scese dell'1,5% mentre la stima preliminare aveva indicato un declino di solo lo 0,5%.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS