Visa: L'utile cala leggermente nel terzo trimestre

I risultati del primo operatore al mondo di carte di credito hanno superato le stime degli analisti.

CONDIVIDI
Visa (US92826C8394) ha annunciato oggi dopo la chiusura delle contrattazioni a Wall Street che il suo utile netto è calato nel suo terzo trimestre fiscale terminato lo scosro 30 giugno del 2%, da $729 milioni a $716 milioni pari a $0,97. A proposito bisogna dire che Visa aveva beneficiato nello stesso periodo del precedente esercizio della vendita delle sue attività in Brasile. Esclusa l'operazione l'utile di Visa avrebbe ammontato a $507 milioni. I ricavi del primo operatore di carte di credito al mondo sono cresciuti lo scorso trimestre del 23% a $2 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media un utile per azione di $0,93 e ricavi di $1,97 miliardi. Visa ha beneficiato lo scorso trimestre della ripresa delle spese dei consumatori. Secondo il CEO Joseph Saunders il volume dei pagamenti effettuato tramite carte di credito avrebbe continuato a migliorare. Saunders ha osservato che il mercato statunitense del debito subirà dei cambiamenti dopo l'implementazione della riforma finanziaria, al momento sarebbe però ancora troppo presto per valutare pienamente e con precisione l'impatto della nuova legislazione. Nel dopo-borsa Visa sale al momento dello 0,4%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro