Wall Steet apre in forte ribasso

Il piano di Barack Obama per rilanciare l'occupazione non ha convinto gli investitori. Pesante McDonald's.

I principali indici azionari statunitensi hanno aperto oggi in netto ribasso. Il Dow Jones perde al momento l'1,6% e il Nasdaq Composite l'1,2%. Il piano di Barack Obama per rilanciare l'occupazione non ha convinto gli investitori. Su Wall Street pesa inoltre la notizia riportata da "Reuters" secondo cui Jürgen Stark, membro del comitato esecutivo della BCE, avrebbe deciso di dare le dimissioni.
Bank of America (US0605051046) perde l'1,7%. Secondo delle voci di stampa la banca statunitense potrebbe tagliare 40.000 posti di lavoro.
McDonald's (US5801351017) perde il 3,7%. Le vendite della maggiore catena al mondo di fast-food sono aumentate ad agosto meno di quanto atteso dagli analisti.
Texas Instruments (US8825081040) scende dello 0,4%. Il gigante dei semiconduttori ha tagliato le sue previsioni per il corrente trimestre.
Research In Motion (CA7609751028) perde il 4,1%. Jefferies ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore del BlackBerry ad "Underperform".
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS