Wall Street accelera al ribasso nel finale di seduta

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il Dow Jones ha perso l’1,4%, l’S&P 500 l’1,5% e il Nasdaq Composite l’1,6%. Nel finale di seduta Wall Street ha incrementato fortemente le sue perdite. Il reddito disponibile depurato dall’inflazione è calato lo scorso mese negli USA per la prima volta da gennaio. Il dato ha segnalato che il consumo, il motore della crescita economica statunitense, potrebbe indebolirsi nel breve termine. Gli investitori temono ora che anche gli altri importanti dati in programma nei prossimi giorni possano indicare che gli USA rischiano una nuova recessione. Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha chiuso in ribasso del 2,5%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) del 2,1% e Wells Fargo (US9497461015) del 3,1%. Nel settore retail Macy’s (US55616P1049) ha perso il 2,1%, Nordstrom (US6556641008) il 5,2%, Home Depot (US4370761029) il 2,6% e Sears Holdings (US8123501061) l’1,2%.
Intel (US4581401001) ha perso il 2,2%. Il colosso dei semiconduttori ha annunciato che acquisterà le attività per le soluzioni wireless di Infineon (DE0006231004) per circa $1,4 miliardi.
Cisco Systems
(US17275R1023) ha chiuso in calo del 2,4%, Secondo TechCrunch, un sito web specializzato in contenuti high-tech, il leader mondiale della comunicazioni su IP avrebbe fatto un’offerta per Skype.
Hewlett-Packard (US4282361033) ha guadagnato l’1,5%. Il board del primo produttore al mondo di computer ha approvato un piano supplementare di buy-back da $10 miliardi.
Genzyme (US3729171047) ha guadagnato il 3,4%. L’impresa biotech ha rifiutato un’offerta di $69 per azione di Sanofi-Aventis (FR0000120578).
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l’1,3% e Chevron (US1667641005) l’1,5%. Il prezzo del petrolio ha perso oggi a New York lo 0,6%.
Texas Instruments (US8825081040) ha perso il 3,7%. Susquehanna Financial ha tagliato oggi il suo rating sul titolo del gigante dei semiconduttori da “Positive” a Neutral”.
Cogent (US19239Y1082) ha guadagnato il 24,5%. 3M (US88579Y1010) ha annunciato che acquisterà l’impresa impegnata nel settore della biometria per $943 milioni.
UAL (US9025498075) ha chiuso in rialzo dell’1,3%. Il Governo statunitense ha approvato la fusione tra l’impresa madre di United Airlines e Continental Airlines (US2107953083).
Lockheed Martin (US5398301094) ha perso il 2%. Wells Fargo ha tagliato oggi il suo rating sul titolo del leader mondiale del settore della difesa da “Outperform” a “Market Perform”.
QLogic (US7472771010) ha guadagnato lo 0,9%. L’impresa impegnata nello sviluppo e produzione di soluzioni di storage networking ha annunciato un nuovo programma di buy-back da $200 milioni.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.