Wall Street affonda, Dow Jones -1,9%, Nasdaq -2%

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi sono andati oggi a picco. Il Dow Jones ha perso l’1,9%, l’S&P 500 il 2,3% e il Nasdaq Composite il 2%. Per il Dow Jones si è trattato della peggiore seduta da più di due mesi. La crisi del debito sovrano si è oggi drammaticamente inasprita. Standard & Poor’s ha tagliato il rating sovrano di lungo termine del Portogallo e della Grecia. I credit default swaps (CDS) sul debito greco e portoghese hanno raggiunto di conseguenza dei nuovi massimi assoluti. Gli investitori sono usciti massivamente dagli assets considerati più rischiosi e si sono rifugiati nei Treasurys, nel dollaro e nell’oro. Le molte notizie positive arrivate dal fronte societario e il forte aumento dell’indice del Conference Board sulla fiducia dei consumatori non hanno potuto frenare la pioggia di vendite.
Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha perso il 3,3%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 3,4%, Citigroup (US1729671016) il 5,9% e Wells Fargo (US9497461015) il 3,1%.
AIG (US0268741073) ha perso il 16%. KBW ha declassato il titolo del gigante delle assicurazioni ad “Underperform”.
Tra i petroliferi Chevron (US1667641005) ha chiuso in ribasso del 2,8%, ConocoPhillips (US20825C1045) dell’1,3% e Exxon Mobil (US30231G1022) dell’1,5%. Il prezzo del petrolio ha perso oggi a New York il 2,1%. Tra i minerari Alcoa (US0138171014) ha perso il 4,3%, Southern Copper (US84265V1052) il 4,4% e Freeport McMoRan (US35671D8570) il 5,3%. Il prezzo del rame ha chiuso al NYMEX in ribasso del 4,6%.
3M (US88579Y1010) ha guadagnato lo 0,6%. Il conglomerato ha annunciato dei dati bilancio migliori delle previsioni degli analisti ed alzato le sue stime per l’intero esercizio.
Goldman Sachs (US38141G1040) ha guadagnato lo 0,7%. I vertici della banca d’affari hanno respinto oggi davanti alla Commissione d’inchiesta permanente del Senato categoricamente l’accusa di frode avanzata dalla SEC.
Office Depot (US6762201068) ha perso il 21,1%. La grande catena di negozi di forniture per ufficio ha pubblicato una trimestrale inferiore alle previsioni degli analisti ed indicato di attendersi per il corrente trimestre una perdita operativa.
Cummins (US2310211063) ha chiuso in rialzo del 3%. Il produttore di motori diesel ha generato lo scorso trimestre un utile per azione di $0,75. Gli analisti avevano atteso solamente $0,35 per azione.
Avery Dennison (US0536111091) ha guadagnato il 5,3%. Il leader mondiale nella stampa e produzione di materiali per etichettatura ha annunciato una trimestrale migliore delle previsioni del mercato ed alzato le stime sui suoi ricavi per l’intero 2010.
Western Union (US9598021098) ha guadagnato il 6,1%. Il leader mondiale nei trasferimenti di denaro ha aumentato lo scorso trimestre i suoi ricavi più di quanto previsto dagli analisti.
Tellabs (US8796641004) ha chiuso in rialzo del 5%. L’impresa impegnata nel settore delle reti per le telecomunicazioni si attende per il corrente trimestre un aumento dei suoi ricavi di almeno il 10%. Gli analisti avevano atteso un incremento di solo il 2%.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana Oggi in Tempo Reale - Wall Street

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.