Wall Street affonda, pesano voci sulla Francia

Il Dow Jones ha perso il 4,6%, l'S&P 500 il 4,4% e il Nasdaq Composite il 4,1%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il Dow Jones ha perso il 4,6%, l'S&P 500 il 4,4% e il Nasdaq Composite il 4,1%. Su Wall Street hanno pesato i timori relativi alla Francia. Sul mercato è circolata oggi la voce che Parigi possa presto perdere la tripla A. Nelle sale trading si è inoltre vociferato che Société Générale (FR0000130809) sia vicina al collasso ed abbia bisogno di un piano di salvataggio. Il Governo francese e l'istituto di credito hanno smentito categoricamente i rumors. Standard & Poor's, Moody's e Fitch hanno da parte loro confermato il rating di "AAA" sulla Francia. Tutto ciò non ha potuto tranquillizzare i mercati. Gli investitori hanno venduto massivamente azioni e si sono rifugiati negli assets considerati più sicuri. I rendimenti dei Treasuries a due e a dieci anni si sono mantenuti nei pressi dei loro massimi storici, il prezzo dell'oro ha superato temporaneamente quota $1.800 all'oncia, il dollaro si è apprezzato rispetto alle altre principali valute.
I titoli del settore finanziario hanno guidato la lista dei ribassi. Bank of America (US0605051046) ha perso il 10,7%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 5,6% e American Express (US0258161092) il 7,1%.
Walt Disney (US2546871060) ha perso il 9,1%. L'impresa di Topolino ha pubblicato dei risultati di bilancio che non hanno convinto Wall Street. Alcuni analisti hanno fatto notare che le attività dell'impresa di Topolino che dipendono in particolar modo dalla domanda dei consumatori hanno dato lo scorso trimestre dei segni di rallentamento.
Computer Sciences
(US2053631048) ha perso l'11,7%. Il fornitore di servizi di Information Technology ha tagliato le previsioni sul suo margine operativo nel corrente esercizio.
Staples
(US8550301027)
ha perso il 5,5%. Jefferies ha tagliato il suo rating sul titolo della prima catena statunitense di negozi specializzati in articoli per ufficio da "Buy" a "Hold".
Polo Ralph Lauren
(US7315721032)
ha chiuso in rialzo del 4,5%. La casa d'abbigliamento ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $1,90 per azione. Il consensus era di $1,47 per azione.
Cree (US2254471012) ha guadagnato il 15,6%. L'impresa impegnata nel settore dei diodi luminosi ha annunciato per il suo quarto trimestre fiscale dei risultati migliori delle stime degli analisti.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS