Wall Street chiude contrastata, crolla Caterpillar, esplode AMD

Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 ha guadagnato lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,9%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 ha guadagnato lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,9%. Durante l'intera settimana il Dow Jones ha guadagnato l'1,6%, l'S&P 500 il 2,2% e il Nasdaq Composite il 2,5%.
Su Wall Street ha pesato oggi il crollo di Caterpillar (US1491231015). Il leader mondiale delle macchine movimento terra ha aumentato lo scorso trimestre l'utile meno di quanto atteso dagli analisti ed espresso prudenza sulle condizioni dell'economia. Il titolo ha chiuso in ribasso del 5,8%. Tra gli altri ciclici Boeing (US0970231058) ha perso lo 0,3%, 3M (US88579Y1010) lo 0,5% e United Technologies (US9130171096) lo 0,6%.
General Electric (US3696041033) ha chiuso in ribasso dello 0,6%. Il conglomerato ha pubblicato una trimestrale migliore delle previsioni degli analisti, l'utile della sua divisione delle infrastrutture per la produzione di energia è calato però lo scorso trimestre del 19%.
Verizon Communications
(US92343V1044)
ha perso il 2,2%. I ricavi medi per utente dell'operatore telefonico hanno registrato lo scorso trimestre nel segmento wireless una crescita nettamente inferiore alle attese degli analisti.
McDonald's (US5801351017) ha chiuso in rialzo del 2,3%. La prima catena al mondo di fast food ha aumentato nel secondo trimestre l'utile netto del 15% a $1,41 miliardi pari a $1,35 per azione. Il consensus era di $1,28 per azione.
Microsoft
(US5949181045)
ha guadagnato l'1,6%. Il colosso del software ha pubblicato una trimestrale migliore delle stime degli analisti nonostante i ricavi della divisione che vende il sistema operativo Windows 7 siano calati per il terzo trimestre di fila.
Hewlett-Packard (US4282361033) ha guadagnato l'1,3%. Il primo produttore al mondo di computer ha annunciato un nuovo programma di buy-back da $10 miliardi.
AMD (US0079031078) ha chiuso in rialzo del 19,2%. Il produttore di microprocessori si attende per il corrente trimestre una crescita sequenziale dei ricavi tra l'8% e il 12%. Gli analisti avevano previsto una crescita dell'8%.
SanDisk (US80004C1018) ha chiuso in rialzo del 9,6%. Il produttore di memorie ha annunciato per il secondo trimestre un utile adjusted di $1,14 per azione. Il consensus era di $1 per azione.
Skyworks Solutions (US83088M1027) ha guadagnato il 19%. Il produttore di chip per il wireless ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti e fornito un convincente outlook sul corrente trimestre.
Schlumberger (AN8068571086) ha guadagnato il 3,1%. La prima impresa del settore dei servizi per l'industria petrolifera ha aumentato l'utile ed i ricavi nel secondo trimestre più di quanto atteso dagli analisti.
Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,2%, Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York per la quarta seduta di fila in rialzo.
Xerox (US9841211033) ha perso il 2,1%. L'impresa produttrice di macchine per ufficio si attende per il corrente trimestre un utile adjusted di $0,24 - $0,26 per azione. Il consensus era di $0,25 per azione.
Honeywell (US4385161066) ha perso il 3,1% Il conglomerato ha aumentato lo scorso trimestre i ricavi meno di quanto atteso dagli analisti.
Reynolds American (US7616951056) ha chiuso in ribasso del 5,8%. Il produttore di sigarette ha generato nel secondo trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $0,67 per azione. Il consensus era di $0,71 per azione.
Tra gli auriferi Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato l'1,4% e Goldcorp (CA3809564097) il 2,1%. Il prezzo dell'oro ha guadagnato oggi a New York lo 0,9%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption