Wall Street chiude contrastata, Dow Jones +1,3%, Nasdaq -0,2%

Acquisti su banche e commodities, vendite sull'high-tech. Molto bene DuPont e McDonald's.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,3% e l'S&P 500 l'1,1%, il Nasdaq Composite ha perso invece lo 0,2%. La seduta è stata anche oggi molto volatile. Sul mercato continua ad esserci un'elevata incertezza a causa della crisi del debito sovrano. Fitch ha avvertito che la sfida fiscale del Regno Unito è eccezionale. Secondo l'agenzia di rating Londra dovrebbe perciò fare di più per ridurre il suo deficit. I timori legati all'Europa sono stati però oggi messi in ombra dall'ottimismo relativo all'economia statunitense. Secondo Ben Bernanke gli USA non ricadranno in una recessione, la ripresa sarebbe "intatta" (per ulteriori dettagli clicca qui). Wall Street ha beneficiato inoltre dell'aumento dei prezzi delle materie prime.
Nel settore minerario Newmont Mining (US6516391066) ha guadagnato il 2,2%, Alcoa (US0138171014) il 2,5%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 4,8% e Coeur d'Alene (US1921081089) il 2,9%. Il prezzo dell'oro ha raggiunto oggi un nuovo massimo assoluto. Il prezzo del rame ha guadagnato lo 0,5% e quello dell'argento l'1,7%.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha chiuso in rialzo del 3,1% e ConocoPhillips (US20825C1045) del 2,5%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York lo 0,8%.
Anche i bancari hanno registrato una ripresa dopo le forti perdite delle scorse sedute. Bank of America (US0605051046) ha guadagnato il 3,3%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 2,7%, Citigroup (US1729671016) il 2,2% e Wells Fargo (US9497461015) l'1,7%.
DuPont
(US2635341090) ha guadagnato il 4%. Il Dipartimento dell'Agricoltura degli USA ha approvato la coltivazione di un nuovo seme di soia sviluppato dal gigante della chimica che avrà una concentrazione di acido oleico più elevata dei prodotti presenti finora sul mercato.
McDonald's (US5801351017) ha chiuso in rialzo del 2,4%. La prima catena al mondo di fast food ha aumentato a maggio le sue vendite del 4,8%.
Intel (US4581401001) ha perso lo 0,6%. Susquehanna ha tagliato oggi il suo rating sul titolo del leader mondiale del settore dei semiconduttori da "Positive" a "Neutral". Microsoft (US5949181045) ha chiuso in calo del lo 0,7%. Il colosso del software ha annunciato l'emissione di titoli convertibili per circa $1,3 miliardi.
La maggior parte dei titoli delle imprese impegnate nei servizi per l'industria petrolifera è andata a picco. Diamond Offshore (US25271C1027) ha perso il 3,8%, Transocean (KYG900781090) il 5,8%, Anadarko (US0325111070) il 4,5% e Noble Corp. (KYG654221004) l'1,4%. Goldman Sachs ha declassato oggi l'intero settore a "Neutral".
Corning (US2193501051) ha guadagnato il 6,6%. Bernstein ha alzato oggi il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di pannelli LCD ad "Outperform".
Tellabs (US8796641004) ha perso il 6,5%. Morgan Stanley ha declassato il titolo dell'impresa impegnata nel settore delle infrastrutture per le telecomunicazioni da "Overweight" ad "Equal-weight".
Tenet Healthcare (US88033G1004) ha perso il 6,1%. L'operatore di ospedali ha messo fine ai negoziati per acquistare l'australiana Healthscope (AU000000HSP8).
Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption