Wall Street chiude contrastata, vola General Electric, scende Google

Un laptop mostra un grafico

Gli indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,4% e l’S&P 500 lo 0,2%, il Nasdaq Composite ha perso lo 0,6%. Durante l’intera settimana il Dow Jones ha guadagnato lo 0,7%, l’S&P ha perso lo 0,8% e il Nasdaq Composite il 2,4%.
Non tutti gli ultimi risultati societari hanno convinto Wall Street. Gli investitori hanno dei dubbi soprattutto sulle ulteriori prospettive delle imprese high-tech.
General Electric (US3696041033) ha chiuso in rialzo del 7,1%. Il conglomerato ha aumentato lo scorso trimestre il suo utile di più del 50%.
Google (US38259P5089) ha perso il 2,4%. L’impresa del più usato dei motori di ricerca ha pubblicato una trimestrale che ha superato nettamente le previsioni del mercato. Alcuni analisti hanno però osservato che i margini di Google potrebbero calare durante i prossimi trimestri. Larry Page, che sarà CEO a partire dal prossimo aprile, dovrebbe infatti incrementare gli investimenti per forzare la crescita del gruppo che ha creato insieme a Sergey Brin.
Bank of America (US0605051046) ha perso il 2%. La banca statunitense ha chiuso il quarto trimestre del 2010 in rosso di $1,2 miliardi.
Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l’1,6% nonostante il prezzo del petrolio abbia chiuso oggi a New York ai minimi da due settimane.
AMD
(US0079031078)
ha perso il 6%. Il produttore di microprocessori ha annunciato dei risultati di bilancio migliori delle attese degli analisti, il suo outlook non ha però soddisfatto gli investitori.
SunTrust Banks (US8679141031) ha guadagnato il 5,9%. Il maggiore istituto di credito dello Stato della Giorgia ha generato lo scorso trimestre un utile attribuibile agli azionisti di $114 milioni. Gli analisti avevano atteso in media $83 milioni.
Morgan Stanley
(US6174464486) ha guadagnato il 3,4%. S&P Equity Research ha alzato il suo rating sul titolo della banca d’affari da “Hold” a “Buy”.
BB&T
(US0549371070) ha chiuso in rialzo del 4,8%. La banca regionale ha generato nel quarto trimestre un utile per azione di $0,30. Il consensus era di $0,25 per azione.
Tra gli auriferi Tra gli auriferi Barrick Gold (CA0679011084) ha perso lo 0,1% e Goldcorp (CA3809564097) lo 0,6% Il prezzo dell’oro ha chiuso anche oggi in ribasso.
Warner Music (US9345501046) ha guadagnato il 27,3%. Secondo quanto riporta il “New York Times” la casa discografica starebbe studiando una sua vendita.
Intuitive Surgical
(US46120E6023)
ha guadagnato il 12,7%. Il leader mondiale della chirurgia mininvasiva ha generato lo scorso trimestre un utile per azione di $3,02. Il consensus era di $2,25 per azione.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.