Wall Street chiude in leggero ribasso, Dow Jones e Nasdaq -0,1%

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in leggero ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,1%, l’S&P 500 lo 0,2% e il Nasdaq Composite lo 0,1%. La seduta è stata piuttosto “movimentata”. Wall Street ha dovuto “digerire” la richiesta di aiuto da parte del Portogallo, il rialzo dei tassi da parte della BCE ed una nuova forte scossa di terremoto in Giappone. Se ciò non bastasse sta continuando la lotta di Barack Obama con la maggioranza repubblicana alla Camera per ottenere l’approvazione del bilancio. In mancanza di un’intesa ci potrebbe essere la paralisi finanziaria delle attività correnti del governo federale. In questo contesto sono stati pochi gli investitori che hanno deciso di effettuare dei nuovi acquisti.
I ciclici hanno guidato la lista dei ribassi. Caterpillar (US1491231015) ha perso l’1%, General Electric (US3696041033) l’1,5% e 3M (US88579Y1010) lo 0,7%. Male anche i bancari. Bank of America (US0605051046) ha chiuso in ribasso dello 0,8%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) dello 0,5% e Citigroup (US1729671016) dello 0,2%.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,7% e Chevron (US1667641005) lo 0,3%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York al di sopra di $110 al barile.
Bed Bath & Beyond (US0758961009) ha guadagnato il 10,5%. La prima catena statunitense di articoli per la casa si attende per il corrente esercizio un utile di $3,38 – $3,53 per azione. Il consensus era di $3,33 per azione.
Gap (US3647601083) ha perso l’1,5%. Le vendite della prima catena d’abbigliamento degli USA sono calate lo scorso mese del 10%.
Constellation Brands (US21036P1084) ha chiuso in rialzo del 6,9%. Il primo produttore statunitense di vini ha annunciato per il quarto trimestre un utile adjusted di $0,35 per azione. Il consensus era di $0,27 per azione.
Ingersoll Rand (BMG4776G1015) ha guadagnato l’1,3%. Il leader mondiale dei compressori ha annunciato un aumento del suo dividendo del 71% ed un programma di buy-back da $2 miliardi.
Warner Music (US9345501046) ha chiuso in rialzo dell’8,7%. Secondo l’emittente televisiva “CNBC” la casa discografica sarebbe nel mirino del miliardario Ron Burkle.
Costco (US22160K1051) ha guadagnato il 3,8%. La maggiore catena di grandi magazzini all’ingrosso degli USA ha aumentato lo scorso mese le sue vendite del 13%.
Salesforce.com (US79466L3024) ha guadagnato l’1,9%. FBR Capital ha alzato il suo rating sul titolo dell’impresa leader nel CRM (Customer Relationship Management) on demand da “Market perform” ad “Outperform”.
Lam Research (US5128071082) ha perso il 5%. Citigroup crede che i risultati del fornitore di infrastrutture per la produzione di semiconduttori deluderanno le attese degli investitori.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.