Wall Street chiude in rialzo, acquisti sui bancari e sui titoli high-tech

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1%, l'S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,7%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1%, l'S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,7%. Dai verbali del FOMC, il comitato esecutivo della Fed, si è appreso che la Banca Centrale degli USA potrebbe lanciare nel breve termine delle nuove misure quantitative per sostenere l'economia. La notizia ha spinto gli acquisti a Wall Street nelle ultime due ore di contrattazione.
Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha guadagnato il 2,8%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) l'1,7% e Citigroup (US1729671016) l'1,4%. American Express (US0258161092) ha chiuso in rialzo dell'1,6%. SunTrust Robinson Humphrey ha promosso il titolo dell'operatore di carte di credito a "Buy".
Nel settore high-tech Cisco Systems (US17275R1023) ha guadagnato lo 0,7%, Intel (US4581401001) l'1,1% e Microsoft (US5949181045) l'1%. Apple (US0378331005) ha guadagnato l'1,1%. Barclays ha alzato il suo target sul prezzo per il titolo dell'impresa della mela a $385.
Pfizer (US7170811035) ha guadagnato lo 0,6%. Il leader mondiale dell'industria farmaceutica ha annunciato oggi di aver raggiunto un accordo per acquistare King Pharmaceuticals (US4955821081) per $3,6 miliardi in contanti. Il titolo di King Pharmaceuticals ha chiuso in rialzo del 39,3%.
Verizon Communications (US92343V1044) ha perso l'1,5%. Bernstein ha declassato il titolo del secondo operatore telefonico degli USA ad "Underperform".
Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,2% nonostante il prezzo del petrolio abbia perso oggi a New York lo 0,7%.
Nel settore della siderurgia AK Steel (US0015471081) ha perso l'1% e U.S. Steel (US9129091081) l'1,7%. Posco (KR7005490008), il terzo produttore al mondo d'acciaio, ha tagliato le sue stime per l'intero esercizio.
Tra gli auriferi Barrick Gold (CA0679011084) ha perso lo 0,6% e Newmont Mining (US6516391066) lo 0,9%. Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in ribasso dello 0,6%
DuPont
(US2635341090) ha guadagnato lo 0,4%. Bank of America Merrill Lynch ha alzato il suo rating sul titolo del gigante della chimica a "Buy".
Avon Products (US0543031027) ha guadagnato il 4,2%. Secondo quanto riporta il "Daily Mail" il leader a livello mondiale della vendita diretta di cosmetici sarebbe nel mirino di L'Oréal (FR0000120321).
Starbucks (US8552441094) ha guadagnato il 4,4%. Credit Suisse ha alzato le sue stime sugli utili della più grande catena mondiale di coffee shop per il 2011 e il 2012.
Fastenal (US3119001044) ha chiuso in ribasso del 5%. La più grande catena di ferramenta degli USA ha pubblicato una trimestral migliore delle attese degli analisti, il suo Amministratore Delegato ha però indicato che la pressione sui margini è aumentata e che gli obiettivi sulle vendite per filiale per il 2012 non potrebbero venir raggiunti a causa della persistente debolezza dell'economia.
Ciena (US1717791016) ha perso il 2,1%. Il leader nella fornitura di infrastrutture per le reti in fibra ottica ha confermato di attendersi per il corrente trimestre ricavi di $390 - $409 milioni. Gli analisti avevano atteso $406 milioni.
OfficeMax (US67622P1012) ha chiuso in rialzo del 9,3%. Secondo J.P. Morgan la catena di negozi specializzati in articoli per ufficio potrebbe venir acquistata attraverso un leveraged buyout.
Electronic Arts (US2855121099) ha perso il 6%. Le recensioni sul nuovo videogioco di Electronic Arts "Medal of Honor" sono state piuttosto negative.
Expedia
(US3021251091) ha perso il 2,1%. Secondo l'agenzia stampa "Dow Jones" il leader delle prenotazioni di viaggi online potrebbe acquistare la rivale europea Opodo.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS