Wall Street chiude in rialzo, bene i bancari ed i petroliferi

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,2%, l’S&P 500 lo 0,8% e il Nasdaq Composite lo 0,8%. Dal fronte societario sono arrivate oggi decisamente più notizie positive che negative.
Goldman Sachs (US38141G1040) ha raddoppiato nel primo trimestre il suo utile netto a $3,3 miliardi pari a $5,59 per azione. Gli analisti avevano atteso in media solamente $4,01 per azione. I risultati di Goldman hanno spinto il settore bancario. Bank of America (US0605051046) ha guadagnato l’1,4%, Citigroup (US1729671016) l’1,8%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) l’1,1%, Wells Fargo (US9497461015) il 2% e Morgan Stanley (US6174464486) il 3%. Il titolo della stessa Goldman Sachs ha perso però il 2,1% a causa dei timori legati all’accusa di frode della SEC. Secondo Standard & Poor’s se la reputazione della banca d’affari dovesse venir danneggiata ciò potrebbe avere un impatto negativo anche sul suo rating.
Marshall & Ilsley ha guadagnato il 10,7%. La maggiore banca dello stato del Wisconsin ha ridotto nel primo trimestre le sue perdite più di quanto atteso dal mercato.
Nel settore petrolifero Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l’1,1%, Chevron (US1667641005) lo 0,9% e ConocoPhillips (US20825C1045) l’1,3%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo del 2,5%.
Halliburton (US4062161017) ha guadagnato il 5,5%. Citigroup ha alzato il suo target price per il titolo del gigante dei servizi petroliferi a $43.
Harley-Davidson (US4128221086) ha guadagnato l’8,5%. L’impresa produttrice delle famose moto di grande cilindrata ha generato nel primo trimestre di quest’anno su base adjusted un utile per azione di $0,29. Gli analisti avevano previsto $0,22 per azione.
IBM (US4592001014) ha perso il 2%. Il colosso dell’IT ha pubblicato una trimestrale che ha battuto le previsioni degli analisti, i ricavi della sua importante divisione dei servizi hanno registrato però lo scorso trimestre solo una lieve crescita. Il margine lordo di IBM è inoltre calato rispetto al trimestre precedente.
Coca-Cola (US1912161007) ha perso dell’1,5%. I ricavi del leader mondiale delle bevande analcoliche sono aumentati nel primo trimestre meno di quanto atteso dagli analisti.
AK Steel (US0015471081) ha perso il 7,1%. Il terzo produttore statunitense d’acciaio ha avvertito che il forte aumento dei prezzi del ferro peserà sui suoi risultati durante il corrente trimestre.
MGM Mirage (US5529531015) ha chiuso in rialzo del 6,9%. Goldman Sachs ha introdotto il titolo dell’operatore di casinio’ sua “Conviction Buy List”.
Monster Worldwide (US6117421072) ha guadagnato il 6,4%. Credit Suisse ha promosso il titolo dell’impresa leader delle inserzioni di ricerca e di offerta di lavoro in Internet ad “Outperform”.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.