Wall Street chiude in rialzo, in luce Johnson & Johnson

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite lo 0,4%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite lo 0,4%. Le costruzioni di nuove case sono aumentato lo scorso mese negli USA più di quanto atteso dagli economisti. Dal fronte societario sono arrivate inoltre decisamente più notizie positive che negative. La seduta è stata però piuttosto volatile. Gli investitori non hanno ancora completamente "digerito" la decisione di Standard & Poor's di tagliare l'outlook degli USA.
Johnson & Johnson
(US4781601046)
ha guadagnato il 3,7%. Il conglomerato ha alzato le sue stime per il 2011.
Goldman Sachs (US38141G1040) ha perso l'1,3%. La banca d'affari ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti, la performance delle sue attività nell'investment banking e nell'asset management non ha però convinto Wall Street. Rochdale Securities ha declassato il titolo da "Buy" a "Neutral".
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,8% e Chevron (US1667641005) lo 0,9%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York l'1%.
NYSE Euronext (US6294911010) ha guadagnato l'1%. Nasdaq OMX (US6311031081) e IntercontinentalExchange (US45865V1008) hanno migliorato la loro offerta per la borsa rivale.
Texas Instruments (US8825081040) ha perso lo 0,7%. Il gigante dei semiconduttori ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $0,56 per azione. Il consensus era di $0,57 per azione.
Seagate Technology (KYG7945J1040) ha guadagnato lo 0,5%. L'impresa statunitense ha annunciato che acquisterà la divisione dei dischi fissi di Samsung Electronics (KR7005930003) per $1,38 miliardi.
Nel settore edile Lennar (US5260571048) ha guadagnato il 2,5%, D.R. Horton (US23331A1097) l'1,2%, Pulte Group (US7458671010) il 5,2% e KB Home (US48666K1097) il 3,2%. Le costruzioni di nuove case sono aumentato lo scorso mese negli USA a 549.000 unità. Gli economisti avevano atteso un aumento a 520.000 unità.
Nel settore aurifero Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato l'1,4% e Newmont Mining (US6516391066) l'1,3%. Il prezzo dell'oro è salito oggi fino a $1.500 all'oncia.
Bank of New York Mellon
(US0640581007) ha perso il 2,9%. Il gruppo finanziario newyorkese ha generato nel primo trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $0,55 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,57 per azione.
State Street (US8574771031) ha guadagnato il 2,3%. Il primo fornitore al mondo di servizi finanziari agli investitori istituzionali ha generato lo scorso trimestre un utile operativo di $0,88 per azione. Il consensus era di $0,86 per azione.
Harley-Davidson
(US4128221086) ha chiuso in ribasso del 5,3%. L'impresa produttrice delle famose moto di grande cilindrata ha generato nel primo trimestre un utile di $0,51 per azione. Il consensus era di $0,55 per azione.
Omnicom (US6819191064) ha perso il 3%. La crescita dei ricavi del gruppo operante nel settore della pubblicità ha rallentato lo scorso trimestre più di quanto atteso dalla maggior parte degli analisti.
Paccar (US6937181088) ha guadagnato il 3,7%. Il costruttore di veicoli industriali ha annunciato per il primo trimestre un utile di $0,53 per azione. Il consensus era di $0,49 per azione.
Steel Dynamics
(US8581191009) ha chiuso in rialzo del 5,7%. Il produttore d'acciaio ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed espresso ottimismo sul 2011.
Zions Bancorp (US9897011071) ha guadagnato il 3,9%. L'istituto di credito con sede a Salt Lake City ha registrato nel primo trimestre un utile di $0,08 per azione. Gli analisti avevano atteso una perdita di $0,18 per azione.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro