Wall Street chiude in ribasso, ancora male J.P. Morgan

Il Dow Jones ha perso l'1%, l'S&P 500 l'1,1% e il Nasdaq Composite l'1,1%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in netto calo. Il Dow Jones ha perso l'1%, l'S&P 500 l'1,1% e il Nasdaq Composite l'1,1%. Su Wall Street hanno pesato i timori relativi alla situazione in Europa. La formazione di un nuovo Governo di coalizione in Grecia è sempre più improbabile. I rischi di un'uscita di Atene dall'euro non erano mai stati così elevati. Il CDU, il partito della Cancelliera Angela Merkel, ha subito inoltre ieri una grave sconfitta alle elezioni nel Nord Reno Westfalia, il Land più popoloso della Germania.
Dopo il crollo di venerdì scorso J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha perso un ulteriore 3,2%. Fitch ha tagliato il rating sul debito della banca statunitense da "AA-" a "A+". Tra gli altri bancari Bank of America (US0605051046) ha perso il 2,7%, Citigroup (US1729671016) il 4,1% e Goldman Sachs (US38141G1040) il 2,3%.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l'1,2%, Chevron (US1667641005) lo 0,7% e ConocoPhillips (US20825C1045) l'1,1%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York ai minimi da cinque mesi.
Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) ha perso l'1,4%, Freeport McMoRan (US35671D8570) l'1,3%, Newmont Mining (US6516391066) l'1,5% e Coeur d'Alene (US1921081089) il 4,2%. Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in ribasso dell'1,5%, quello dell'argento dell'1,9% e quello del rame del 2,6%.
Yahoo! (US9843321061) ha guadagnato il 2%. Il CEO Scott Thompson si è dimesso dopo lo scandalo sulla sua laurea in informatica mai ottenuta, ma dichiarata nel suo curriculum.
Chesapeake Energy
(US1651671075)
ha guadagnato il 4,8%. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" il miliardario Carl Icahn avrebbe acquistato una quota del gruppo energetico.
Symantec
(US8715031089) ha perso l'1,4%. Goldman Sachs ha declassato il titolo dell'impresa impegnata nella sicurezza informatica a "Sell".
Avon Products (US0543031027) ha guadagnato il 3,8%. Il leader a livello mondiale della vendita diretta di cosmetici ha comunicato che darà una risposta a Coty entro una settimana. Il produttore di profumi ha alzato la scorsa settimana la sua offerta per Avon a $10,7 miliardi.
BMC Software (US0559211000) ha guadagnato l'8,7%. L'impresa specializzata nello sviluppo di soluzioni di service management ha preso delle misure anti-scalata dopo che l'hedge fund Elliott Associates ha acquistato più del 5% del suo capitale.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro