etoro

Wall Street chiude in rosso, male l'high-tech e McDonald's

wall-street-chiude-in-rosso-male-lhigh-tech-e-mcdonalds
Su Wall Street hanno pesato anche oggi i timori legati alla crisi in Europa. © iStockPhoto

Wall Street chiude in rosso, male l'high-tech e McDonald's

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in rosso. Il Dow Jones ha perso lo 0,8%, il Nasdaq Composite l'1,2% e l'S&P 500 lo 0,9%.
Su Wall Street hanno pesato anche oggi i timori legati alla crisi del debito in Europa. Secondo quanto scrive "Der Spiegel" l'FMI avrebbe perso la pazienza con la Grecia e non sarebbe più disposto a concedere ulteriori aiuti ad Atene. L'istituzione con sede ha Washington ha comunicato nel pomeriggio di "star aiutando la Grecia a superare le sue difficoltà economiche" e che domani i suoi esperti incontreranno le autorità greche per discutere su come il programma di riforme possa essere rimesso in carreggiata. La breve nota non ha convinto i mercati. L'FMI non ha infatti indicato come si comporterà se il governo greco non potrà o non vorrà soddisfare le richieste della Troika. Gli investitori hanno ridotto la loro esposizione al rischio e si sono rifugiati nei Treasury e nel dollaro. Il rendimento del titolo decennale statunitense è sceso ad un nuovo minimo storico. Il biglietto verde è salito rispetto all'euro ai massimi da più di due anni.
I titoli high-tech hanno sofferto in particolar modo. Cisco Systems (US17275R1023) ha perso l'1,8%, Hewlett-Packard (US4282361033) l'1,6% e Microsoft (US5949181045) il 2,8%.
McDonald's (US5801351017) ha perso il 2,9%. La prima catena al mondo di fast food ha annunciato una trimestrale inferiore alle previsioni degli analisti.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,9% e Chevron (US1667641005) l'1,1%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso del 4%.
J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha guadagnato l'1,6%. Il CEO Jamie Dimon ha acquistato titoli della banca statunitense per $17,1 milioni.
Nexen
(CA65334H1029) ha chiuso in rialzo del 51,8%. CNOOC (HK0883013259) ha annunciato che acquisterà la compagnia canadese per $15,1 miliardi.
Hasbro (US4180561072) ha guadagnato il 4%. Il secondo produttore al mondo di giocattoli ha generato lo scorso trimestre un utile per azione di $0,33. Il consensus era di $0,23 per azione.
GenOn Energy (US37244E1073) ha guadagnato  il 25,8%. NRG Energy (US6293775085) ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquistare la rivale per $1,7 miliardi.
RailAmerica (US7507534029) ha guadagnato il 9,8%. Genesee & Wyoming (US3715591059) ha comunicato che acquisterà l'operatore di ferrovie per $1,39 miliardi. 
MDC Holdings (US5526761086) ha guadagnato il 5,7%. Goldman Sachs ha introdotto il titolo del costruttore edile nella sua "Conviction buy list".
Halliburton (US4062161017) ha guadagnato il 2,4%. Il gigante dei servizi per l'industria petrolifera ha pubblicato una trimestrale migliore delle previsioni degli analisti.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato