Wall Street chiude piatta, ancora male HP, brilla Wells Fargo

Dow Jones ha perso meno dello 0,1%, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno guadagnato entrambi circa lo 0,1%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi poco mossi. Il Dow Jones ha perso meno dello 0,1%, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno guadagnato entrambi circa lo 0,1%. A Wall Street sono mancati oggi degli importanti catalizzatori. Il positivo dato sulle vendite di case con contratti da concludere ha potuto stimolare solo temporaneamente dei nuovi acquisti.
Hewlett-Packard (US4282361033) ha perso un ulteriore 1,5%. Per il titolo si è trattato della sesta seduta negativa di fila. Il primo produttore al mondo di computer ha pubblicato la scorsa settimana dei risultati di bilancio che hanno deluso le attese degli investitori.
Wells Fargo (US9497461015) ha guadagnato il 2,8%. Il leggendario finanziere Warren Buffett ha dichiarato di aver ulteriormente aumentato la sua partecipazione nella banca californiana.
Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,1%. Dopo sette sedute positive di fila il prezzo del petrolio ha perso oggi a New York l'1,1%.
Walt Disney (US2546871060) ha guadagnato lo 0,8%. Goldman Sachs ha introdotto il titolo dell'impresa di Topolino nella sua "Conviction Buy List".
Lowe's
(US5486611073) ha chiuso in rialzo dello 0,7%. La catena di negozi specializzati nella vendita di articoli per la casa ed il bricolage ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straodinarie, un utile di $0,29 per azione. Il consensus era di $0,23 per azione.
General Motors
(US37045V1008) ha guadagnato l'1,5%. Secondo quanto riportano sia "Reuters" che "Bloomberg" il gruppo di Detroit potrebbe acquistare una quota di Peugeot (FR0000121501).
Nel settore edile Lennar (US5260571048) ha guadagnato il 2,5%, D.R. Horton (US23331A1097) l'1,9% e KB Home (US48666K1097) l'1,1%. Le vendite di case con contratti da concludere sono salite lo scorso mese negli USA ai massimi dall'aprile del 2010.
Cooper Tire & Rubber
(US2168311072)
ha guadagnato il 13,8%. Il produttore di pneumatici ha annunciato per il quarto trimestre un utile adjusted di $0,51 per azione. Il consensus era di $0,39 per azione.
Dendreon (US24823Q1076) ha chiuso in ribasso del 20,5%. L'impresa biotech ha avvertito che le vendite del suo farmacato anticancro Provenge hanno rallentato durante il corrente trimestre.
Medco Health (US58405U1025) ha guadagnato il 3,7%. Secondo Jefferies la fusione tra Medco Health e Express Scripts (US3021821000) verrà completata entro la fine del primo semestre senza dei significativi interventi da parte delle autorità antitrust.
Micron Technology (US5951121038) ha chiuso in rialzo del 7,7%. La rivale giapponese Elpida (JP3167640006) ha dichiarato bancarotta.
Motorola Solutions (US6200763075) ha guadagnato l'1,5%. Il fornitore di infrastrutture per le telecomunicazioni ha annunciato di aver riacquistato dal miliardario Carl Icahn propri titoli per circa $1,17 miliardi.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption