Wall Street chiude poco mossa, crolla Cisco, vola eBay

Il Dow Jones ha perso lo 0,1%, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno guadagnato lo 0,1%.

Gli indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi contrastati. Il Dow Jones ha perso lo 0,1%, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno guadagnato lo 0,1%. Per il Dow Jones si è trattato del primo ribasso dopo otto sedute positive di fila.
Dal fronte societario sono arrivate più notizie negative che positive. A sostenere Wall Street è stata la speculazione sulle possibili dimissioni del presidente egiziano Mubarak. Quest'ultimo ha però dichiarato poco prima della fine delle contrattazioni a New York di voler rimanere in carica fino a settembre. I dati sulle richieste di sussidi alla disoccupazione sono stati ignorati dagli investitori ma hanno segnalato che la situazione sul mercato statunitense del lavoro sta migliorando.
Cisco Systems
(US17275R1023) ha perso il 14,2%. Il leader mondiale della comunicazione su IP prevede per il corrente trimestre un utile di $0,35 - $0,38 per azione. Il consensus era di $0,40 per azione.
PepsiCo
(US7134481081) ha perso l'1,7%. Il gigante dei beni consumo ha tagliato le stime sul suo utile per azione per l'intero esercizio.
eBay (US2786421030) ha guadagnato l'8%. John Donahoe, il numero uno del leader delle aste online, prevede che PayPal raddoppierà entro il 2013 i suoi ricavi.
Activision Blizzard (US00507V1098) ha chiuso in ribasso dell'8%. Il leader del settore dei videogiochi si attende per il primo trimestre un utile di $0,07 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,10 per azione.
Wal-Mart (US9311421039) ha perso il 2%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo del colosso della distribuzione da "Buy" a "Neutral".
Sprint Nextel (US8520611000) ha guadagnato il 5,8%. Il terzo operatore statunitense di telefonia mobile ha registrato nel quarto trimestre un aumento degli abbonati con contratto superiore alle attese degli analisti.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,8% e Chevron (US1667641005) lo 0,5%. Dopo cinque sedute negative di fila il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in lieve rialzo.
Akamai Technologies (US00971T1016) ha perso il 15,1%. Il leader mondiale dei servizi basati su Content Delivery Network si attende per il corrente trimestre ricavi di $265 - $271 milioni. Gli analisti avevano atteso $283 milioni.
Allstate
(US0200021014)
ha perso il 3,6%. La compagnia assicurativa ha generato lo scorso trimestre un utile di $0,55 per azione. Il consensus era di $0,88 per azione.
Amkor Technology (US0316521006) ha perso l'11,2%. La società che fornisce test per i semiconduttori prevede per il primo trimestre un utile di $0,05 - $0,14 per azione. Gli analisti avevano atteso $0,22 per azione.
Goodyear (US3825501014) ha chiuso in rialzo del 14,3%. Il primo produttore statunitense di pneumatici ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $0,07 per azione. Gli analisti avevano previsto una perdita di $0,07 per azione.
Whole Foods (US9668371068) ha guadagnato l'11,7%. La catena statunitense di supermercati di prodotti organici e biologici ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese del mercato ed alzato le sue stime per l'intero esercizio.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS