eToro

Wall Street: Chiusura negativa, Dow Jones -1,4%, Nasdaq - 1,6%

Forti vendite sui settori bancario e retail. Sale controtendenza Hasbro.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il Dow Jones ha perso l'1,4%, l'S&P 500 l'1,7% e il Nasdaq Composite l'1,6%. I timori legati alla crisi del debito sovrano sono riaumentati. La Fed ha segnalato ieri di essere diventata più prudente sulla ripresa dell'economia a causa delle turbolenze in Europa. I credit default swaps (CDS) sul debito della Grecia sono saliti oggi ad un nuovo record storico. Su Wall Street ha pesato inoltre oggi l'incertezza relativa alla riforma del settore finanziario. Il dibattito al Congresso è arrivato alle ultime battute ed i Democratici sperano di poter raggiungere un accordo su un disegno di legge prima che il Presidente Barack Obama si rechi il prossimo fine settimana al summit del G20 a Toronto.
Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha perso il 2,7%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 2,5%, Citigroup (US1729671016) il 3,1% e Wells Fargo (US9497461015) l'1,7%.
Home Depot (US4370761029) ha chiuso in ribasso del 2,7%. Janney Montgomery ha tagliato il rating sul titolo della prima catena al mondo di distribuzione di articoli per il bricolage da "Buy" a "Neutral".
Pfizer (US7170811035) ha perso il 2,8%. Il colosso dell'industria farmaceutica ha sospeso gli studi clinici sul Tanezumab per il trattamento dell'osteoartrosi dopo che le condizioni di alcuni pazienti sono peggiorate.
Nike
(US6541061031) ha chiuso in calo del 4%. La prima impresa al mondo dell'abbigliamento sportivo ha aumentato lo scorso trimestre i suoi ricavi meno di quanto atteso dagli analisti.
Nel settore retail Bed Bath & Beyond (US0758961009) ha perso il 5,6%. La prima catena statunitense di articoli per la casa si attende per il corrente trimestre un utile per azione di $0,59 - $0,63. Gli analisti avevano atteso $0,64 per azione. Sulla scia di Bed Bath & Beyond Gap (US3647601083) ha perso l'1,8%, Macy's (US55616P1049) il 6,2%, Nordstrom (US6556641008) il 4% e Sears Holdings (US8123501061) il 2,8%.
Hasbro (US4180561072) ha guadagnato il 4,2%. Il secondo produttore al mondo di giocattoli ha confermato di essere stato approcciato da un fondo di private equity per una possibile transazione. Hasbro avrebbe però deciso di non intavolare delle trattative.
Discover Financial Services (US2547091080) ha guadagnato lo 0,5%. L'operatore di carte di credito ha generato nel suo trimestre fiscale un utile per azione di $0,33. Gli analisti avevano atteso solamente $0,11 per azione.
Darden Restaurants (US2371941053) ha perso il 5,8%. La catena di ristoranti ha registrato nel suo quarto trimestre fiscale un calo dell'utile superiore alle attese del mercato.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato