Wall Street: Chiusura negativa, male Bank of America e Google

Il Dow Jones ha perso lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite l'1,1%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi per la terza seduta di fila in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite l'1,1%. Durante l'intero mese di novembre il Dow Jones ha perso l'1%, l'S&P 500 lo 0,2% e il Nasdaq Composite lo 0,4%.
La crisi del debito sovrano continua ad essere il tema dominante sui mercati finanziari. I titoli di stato dell'Italia e della Spagna hanno sofferto anche oggi. L'euro è caduto al di sotto di 1,30 dollari. Le positive notizie arrivate dal fronte macroeconomico sono state perciò trascurate dagli investitori. Il Chicago PMI, un indicatore del settore manifatturiero, è salito a sorpresa questo mese. L'indice del Conference Board sulla fiducia dei consumatori ha raggiunto inoltre ad ottobre i suoi massimi livelli da cinque mesi.
Bank of America (US0605051046) ha perso il 3,3%. La banca statunitense potrebbe essere nel mirino di WikiLeaks.
Google (US38259P5089) ha chiuso in ribasso del 4,5%. La Commissione Europea ha aperto un'indagine antitrust sul gigante di Internet. Secondo delle voci di stampa, inoltre, la compagnia di Mountain View potrebbe acquistare Groupon per $6 miliardi.
eBay (US2786421030) ha perso il 3,6%. Piper Jaffray ha tagliato oggi il suo rating sul titolo del leader delle aste online da "Overweight" a "Neutral" (eBay: Anche Piper Jaffray boccia il titolo).
Nel settore petrolifero Chevron (US1667641005) ha perso lo 0,9% e ConocoPhillips (US20825C1045) lo 0,8%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso dell'1,9%.
Tra gli auriferi Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato il 2,6% e Newmont Mining (US6516391066) l'1,3%. Il prezzo dell'oro ha guadagnato oggi a New York l'1,4%.
Seagate Technology (KYG7945J1040) ha perso il 3,3%. Il primo produttore al mondo di hard-disk ha annunciato di aver messo fine ai negoziati relativi ad un suo possibile buyout.
Research In Motion (CA7609751028) ha guadagnato il 4,8%. Jefferies & Co. ha alzato il suo rating sul titolo dell'impresa del BlackBerry da "Hold" a "Buy" (Tlc: Jefferies promuove Research In Motion).
Baldor Electric
(US0577411004)
ha chiuso in rialzo del 40,4%. ABB (CH0012221716) ha annunciato che acquisterà l'impresa statunitense produttrice di motori industriali per $4,2 miliardi in contanti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro