Borsainside.com

Wall Street collassa nel finale di seduta e chiude poco mossa

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1%, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno perso invece rispettivamente lo 0,2% e lo 0,1%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi poco mossi. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1%, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno perso invece rispettivamente lo 0,2% e lo 0,1%. Wall Street è stata chiaramente positiva per quasi tutta la seduta. Le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione sono calate la scorsa settimana negli USA più di quanto atteso dagli economisti. Ben Bernanke ha ribadito inoltre oggi che i tassi d'interesse resteranno bassi per un esteso periodo di tempo. Le due notizie hanno fatto aumentare la fiducia degli investitori nella ripresa dell'economia. Nel corso della seduta gli indici USA hanno raggiunto dei nuovi massimi annuali, il Dow Jones è salito fino a 10.955 punti. Negli ultimi trenta minuti di contrattazione si è scatenata però una pioggia di vendite a causa del nuovo apprezzamento del dollaro. Il biglietto verde è aumentato di valore dopo che Jean Claude Trichet ha avvertito che un intervento del Fondo Monetario Internazionale in un eventuale salvataggio della Grecia sarebbe molto negativo. Le vendite sono state causate inoltre dal debole andamento dell'asta di bonds statunitensi. Il rendimento del Treasury a 10 anni è salito di conseguenza ulteriormente dopo il balzo di 17 punti base registrato ieri.
I titoli dei produttori di materie prime hanno guidato anche oggi la lista dei ribassi. Alcoa (US0138171014) ha perso l'1,5%, Barrick Gold (CA0679011084) l'1,3%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 2,4% e ConocoPhillips (US20825C1045) l'1,9%.
Qualcomm (US7475251036) ha guadagnato il 5%. Il primo produttore al mondo di chip per cellulari ha alzato le sue stime per il corrente trimestre.
eBay
(US2786421030)
ha guadagnato il 2,3%. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo del leader delle aste online ad "Outperform".
Best Buy
(US0865161014)
ha guadagnato il 3,6%. La maggiore catena di negozi per l'elettronica di consumo degli USA ha annunciato oggi dei dati di bilancio che hanno battuto chiaramente le attese del mercato.
Citigroup
(US1729671016) ha chiuso in rialzo del 2,9%. Secondo delle indiscrezioni raccolte da "Bloomberg" il Dipartimento del Tesoro potrebbe annunciare già il prossimo mese un piano di vendita della sua partecipazione in Citigroup.
Nike
(US6541061031) ha guadagnato lo 0,3%. HSBC ha alzato il suo rating sul titolo della prima impresa al mondo dell'abbigliamento sportivo ad "Overweight".
Raytheon (US7551115071) ha guadagnato lo 0,3%. Il primo produttore al mondo di missili ha alzato il suo dividendo del 21% ed annunciato un programma di buy-back da $2 miliardi.
Starbucks (US8552441094) ha perso il 4,3%. Robert W. Baird ha tagliato il suo rating sul titolo della più grande catena mondiale di coffee shop da "Outperform" a "Neutral".
ConAgra Foods
(US2058871029)
ha perso il 4,4%. Il fornitore di prodotti alimentari ha registrato nel suo terzo trimestre fiscale a sorpresa un calo dei suoi ricavi.
Genzyme (US3729171047) ha chiuso in ribasso del 7,6%. J.P. Morgan ha declassato il titolo dell'impresa biotech da "Neutral" ad "Underweight".
Red Hat (US7565771026) ha perso il 5,9%. L'impresa leader del sistema operativo Linux ha pubblicato una trimestrale migliore delle previsioni degli analisti ma fornito un prudente outlook. Red Hat si attende per il corrente esercizio un utile di $0,71 - $0,74 per azione. Gli esperti avevano atteso in media $0,76 per azione.

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale – ✅ Apri il tuo demo gratuito >>

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale –Apri il tuo demo gratuito >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS