Wall Street continua a salire, Intel spinge il Nasdaq

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,4%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi per la sesta seduta di fila in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,4%. La seduta è stata piuttosto volatile. I deludenti dati sulle richieste di sussidi alla disoccupazione hanno fatto scattare delle prese di beneficio in apertura. Tra gli investitori continua ad esserci però un forte ottimismo. Per questo motivo le notizie positive hanno potuto infine mettere in ombra quelle negative.
Dopo il balzo di ieri Intel (US4581401001) ha guadagnato un ulteriore 3%.
Tra i ciclici Caterpillar (US1491231015) ha guadagnato l'1,4%, 3M (US88579Y1010) lo 0,7% e United Technologies (US9130171096) lo 0,8%. L'attività manifatturiera è cresciuta questo mese nello stato di New York e nel distretto di Filadelfia più di quanto atteso dagli economisti.
UPS (US9113121068) ha chiuso in rialzo del 5,3%. L'impresa leader nelle spedizioni e nel trasporto merci ha alzato le stime sul suo utile per azione per l'intero esercizio.
Yum! Brands (US9884981013) ha guadagnato il 2,6%. Il gigante del fast-food, che controlla tra l'altro le catene "Pizza Hut" e "Kentucky Fried Chicken", ha generato nel primo trimestre di quest'anno su base adjusted un utile per azione di $0,59. Gli analisti avevano atteso in media $0,53 per azione.
Tra i titoli legati al consumo Wal-Mart (US9311421039) ha perso lo 0,9%, Coca-Cola (US1912161007) l'1,3% e Procter & Gamble (US7427181091) lo 0,3%. Le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione sono aumentate la scorsa settimana negli USA a 484.000 unità. Gli economisti avevano atteso un calo a 440.000 unità.
Hewlett-Packard
(US4282361033)
ha perso lo 0,5%. Standpoint Research ha tagliato oggi il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di computer da "Buy" a "Hold".
Mariner Energy (US56845T3059) ha guadagnato il 42%. Apache (US0374111054) ha annunciato che acquisterà la rivale per circa $4 miliardi.
MGM Mirage
(US5529531015)
ha perso il 5,5%. Il primo operatore di casinò di Las Vegas ha chiuso il primo trimestre in rosso di $96,7 milioni ed annunciato l'emissione di un bond convertibile per $750 milioni.
Continental Airlines
(US2107953083) e UAL (US9025498075) hanno guadagnato rispettivamente il 2,2% e il 5,3%. Secondo il "New York Times" le due linee aeree starebbero discutendo su una loro possile fusione.
American Superconductor (US0301111086) ha guadagnato il 9,7%. Deutsche Bank ha promosso oggi il titolo del produttore di linee di trasmissione e di componenti per le turbine eoliche da "Hold" a "Buy".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption