Wall Street crolla, preoccupa l’economia

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi sono oggi crollati. Il Dow Jones ha perso il 2,7%, l’S&P 500 il 3,1% e il Nasdaq Composite il 3,9%. Su Wall Street ha pesato l’aumento dei dubbi del mercato sulle prospettive dell’economia. In base alle nuove stime del Conference Board il Superindice per la Cina è aumentato ad aprile di solo lo 0,3%. A marzo l’aumento era stato dell’1,2%. La fiducia dei consumatori è inoltre fortemente calata questo mese negli USA. Gli investitori hanno ridotto massivamente la loro esposizione al rischio e si sono rifugiati nei Treasurys, nell’oro e nel dollaro. Il rendimento dei bonds statunitensi a due anni è sceso ad un nuovo minimo storico.
Tra i ciclici Boeing (US0970231058) ha perso il 6,3%, Caterpillar (US1491231015) il 5,5%, General Electric (US3696041033) il 3,3% e United Technologies (US9130171096) il 3,2%.
Nel settore petrolifero Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso il 2%, Chevron (US1667641005) il 2,2% e ConocoPhillips (US20825C1045) il 2,6%. Il prezzo del petrolio ha perso oggi a New York il 3%.
Nel settore minerario Alcoa (US0138171014) ha perso il 6,3%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 5,6% e Southern Copper (US84265V1052) il 6,4%. Il prezzo del rame ha chiuso oggi al NYMEX in calo del 5,1%.
Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha perso il 4,4%, Citigroup (US1729671016) il 6,8% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 3,8%. Secondo Goldman Sachs la riforma del settore finanziario potrebbe ridurre gli utili delle grandi banche statunitensi del 13%.
Tra i titoli high-tech Microsoft (US5949181045) ha chiuso in calo del 4,1%, Cisco Systems (US17275R1023) del 3,6% e Intel (US4581401001) del 2,8%.
Micron Technology (US5951121038) ha perso il 13,5%. Il primo produttore statunitense di memorie ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese del mercato ma espresso prudenza sul corrente trimestre.
Smithfield Foods (US8322481081) ha guadagnato l’1,3%. Secondo delle voci di stampa il produttore di carne suina sarebbe nel mirino della rivale brasiliana JBS (BRJBSSACNOR8).
Tesla Motors
(US88160R1014) ha guadagnato nel suo primo giorno di contrattazione al Nasdaq il 40,5%.
Verizon Communications (US92343V1044) ha perso solamente lo 0,4% ed è stato il miglior titolo del Dow Jones. Secondo quanto riporta “Bloomberg” l’operatore telefonico inizierà a vendere l’iPhone a partire dal prossimo gennaio. Lo smartphone di Apple (US0378331005) viene venduto finora negli USA esclusivamente da AT&T (US00206R1023).
Barnes & Noble (US0677741094) ha perso il 19,1%. La prima catena di librerie degli Stati Uniti si attende per il corrente trimestre un utile per azione di massimo $0,30. Gli analisti avevano atteso $0,80 per azione.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana Oggi in Tempo Reale - Wall Street

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.