Wall Street estende le perdite

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in calo. Il Dow Jones ha perso l’1,2%, l’S&P 500 l’1,4% e il Nasdaq Composite il 2%. La seduta è stata volatile, il nervosismo sul mercato continua ad essere molto elevato. Wall Street ha provato più volte a rialzarsi, gli orsi hanno preso però definitivamente in mano la situazione dopo che si è appreso che la FCIC (Financial Crisis Inquiry Commission), la Commissione d’Indagine sulla crisi finanziaria, ha emesso un’ingiunzione contro Goldman Sachs (US38141G1040). Secondo la FCIC la banca d’affari non avrebbe fornito dei documenti che le sono stati richiesti e non avrebbe risposto ad alcune domande. La notizia ha fatto aumentare ulteriormente l’incertezza tra gli investitori. Il titolo di Goldman ha chiuso in calo del 2,5%. Tra gli altri titoli del settore Bank of America (US0605051046) ha chiuso in ribasso del 3,5%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) del 2,3%, Citigroup (US1729671016) del 3,7% e Wells Fargo (US9497461015) dell’1,7%.
I ciclici hanno sofferto anche oggi in particolar modo. Caterpillar (US1491231015) ha perso il 3,3%, General Electric (US3696041033) l’1,9%, U.S. Steel (US9129091081) il 4% e United Technologies (US9130171096) il 3%. Il mercato teme che la crisi del debito sovrano in Europa possa avere un impatto negativo sull’economia globale.
Nel settore minerario Alcoa (US0138171014) ha perso il 3,1%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 6,6% e Southern Copper (US84265V1052) il 3,7%. Il prezzo del rame ha chiuso oggi a New York ai suoi più bassi livelli da otto mesi.
Molto bene controtendenza gli auriferi. Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato il 4,1%, Goldcorp (CA3809564097) il 4,6% e Newmont Mining (US6516391066) il 2,7%. Il prezzo dell’oro ha chiuso oggi a New York in rialzo dell’1,9%.
Wal-Mart (US9311421039) ha guadagnato lo 0,6%. Goldman Sachs ha alzato oggi le sue stime sugli utile del colosso della distribuzione.
Bristol-Myers Squibb (US1101221083)
ha guadagnato il 6,3%. L’Ipilimumab, un anticorpo monoclonale sviluppato dall’impresa farmaceutica, ha dimostrato in uno studio di Fase III di poter migliorare la sopravvivenza dei pazienti colpiti dal melanoma in stadio metastatico.
Marsh & McLennan (US5717481023) ha perso il 2%. Il leader del brokeraggio assicurativo ha ceduto per $1,1 miliardi la sussidiaria Kroll al fondo di private equity Providence Equity Partners.
Gannett (US3647301015) ha guadagnato il 4,1%. Il primo editore statunitense di quotidiani si attende per il corrente trimestre un utile per azione nella parte alta della forchetta $0,47 – $0,58. Gli analisti avevano atteso $0,52 per azione.
Walgreen (US9314221097) ha chiuso in calo del 2,7%. La prima catena americana di drugstore, ha deciso di mettere fine ad un accordo di collaborazione con la rivale CVS Caremark (US1266501006). Il titolo di CVS Caremark ha perso l’8,1%.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.