Wall Street: Il Dow Jones chiude invariato, il Nasdaq perde lo 0,3%

Un laptop mostra un grafico

La maggior parte dei principali indici azionari statunitensi ha chiuso anche oggi in ribasso. Il Dow Jones è rimasto invariato, l’S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno perso lo 0,3%. La seduta è stata molto volatile. Gli investitori attendono con tensione i primi risultati della stagione degli utili delle imprese statunitensi. Alcoa (US0138171014), che ha pubblicato poco fa la sua trimestrale, ha perso lo 0,8%. Su Wall Street ha pesato oggi inoltre il calo dei prezzi delle materie prime. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,9%, Chevron (US1667641005) l’1,7% e ConocoPhillips (US20825C1045) lo 0,8%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso del 2,5%. Tra i minerari Barrick Gold (CA0679011084) ha perso il 2,4%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 3,1% e Newmont Mining (US6516391066) l’1,8%. Il prezzo dell’oro ha perso oggi lo 0,4% e quello del rame lo 0,9%.
Level 3 Communications
(US52729N1000) ha guadagnato il 18,1%. L’impresa impegnata nella fornitura di servizi per la comunicazione basati su fibra ottica ha annunciato che acquisterà Global Crossing (BMG3921A1751) per $3 miliardi. Il titolo di Global Crossing ha chiuso in rialzo del 68,7%.
Endo Pharmaceuticals (US29264F2056) ha guadagnato lo 0,5%. L’impresa farmaceutica ha annunciato di aver raggiunto un accordo per rilevare American Medical Systems (US02744M1080) per circa $2,9 miliardi. Il titolo di American Medical Systems ha guadagnato il 32,1%.
Tyco International (BMG9143X2082) ha chiuso in rialzo del 3,3%. Secondo quanto riporta “Bloomberg” il leader dei sistemi di sicurezza sarebbe nel mirino di Schneider Electric (FR0000121972).
NYSE Euronext (US6294911010) ha perso il 2,9%. L’operatore di borsa ha rifiutato l’offerta non sollecitata fatta da Nasdaq OMX (US6311031081) e IntercontinentalExchange (US45865V1008) e ribadito la sua volontà di unirsi a Deutsche Boerse (DE0005810055).
Monsanto
(US61166W1018) ha guadagnato l’1,4%. Deutsche Bank ha alzato oggi il suo rating sul titolo del leader mondiale delle sementi e degli agrofarmaci da “Hold” a “Buy”.
Biogen Idec (US09062X1037) ha guadagnato il 7,2%. Il farmaco BG-12 dell’impresa biotech per il trattamento della sclerosi multipla ha raggiunto in uno studio clinico di Fase III i suoi obiettivi primari.
Symantec
(US8715031089) ha chiuso in rialzo dell’1,2%. RBC Capital ha promosso il titolo del leader della sicurezza informatica da “Sector perform” ad “Outperform”.
General Motors (US37045V1008) ha perso il 2,4%. L’associazione cinese dei costruttori di automobili ha avvertito che le vendite potrebbero crescere quest’anno meno del previsto.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.