Wall Street, indici tonici in apertura

I principali indici azionari statunitensi hanno aperto oggi in rialzo. Il Dow Jones guadagna al momento lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,6%. Wall Steet beneficia anche oggi del calo dei timori relativi alla crisi del debito. La pressione sui titoli di Stato dell’Italia e della Spagna si e ulteriormente ridotta. Tra i bancari Bank of America (US0605051046) sale dell’1,4% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) del 2%. Applied Materials (US0382221051) guadagna il 3,2%. Goldman Sachs ha alzato il suo rating sul titolo del primo fornitore al mondo di infrastrutture per la produzione di semiconduttori da “Neutral” a “Buy”. Chesapeake Energy (US1651671075) guadagna il 7,2%. Il gruppo energetico ha annunciato che intende raccogliere dalla vendita di asset più di quanto originariamente previsto. Pfizer (US7170811035) e Johnson & Johnson (US4781601046) perdono rispettivamente l’1,8% e lo 0,5%. Le due compagnie statunitensi hanno interrotto lo sviluppo del Bapineuzumab. Negli ultimi studi clinici il farmaco utilizzato per fermare la progressione della malattia nei pazienti con Alzheimer non ha portato ai miglioramenti sperati.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.