Wall Street inizia il nuovo anno con un rally

Il Dow Jones ha guadagnato l'1,5%, l'S&P 500 l'1,6% ed il Nasdaq Composite l'1,7%. Forti acquisti su ciclici e commodities.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso la prima seduta del 2010 in forte rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,5%, l'S&P 500 l'1,6% ed il Nasdaq Composite l'1,7%.

Wall Street ha beneficiato oggi dell'aumento della fiducia degli investitori nella ripresa dell'economia globale. L'attività manifatturiera ha registrato lo scorso mese una solida espansione in Cina, nella zona euro, nel Regno Unito e negli USA.
Tra i ciclici Caterpillar (US1491231015) ha guadagnato il 2,7%, General Electric (US3696041033) il 2,1%, United Technologies (US9130171096) il 3,2% e U.S. Steel (US9129091081) il 5,1%.

L'aumento dei prezzi delle materie prime ha spinto i minerari ed i petroliferi. Nel settore minerario Alcoa (US0138171014) ha guadagnato il 3,3%, Barrick Gold (CA0679011084) il 2,6%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 4% e Coeur d'Alene (US1921081089) il 3,8%. Il prezzo dell'oro ha guadagnato oggi a New York il 2%, quello dell'argento il 3,7% e quello del rame l'1,8%. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l'1,4%, Chevron (US1667641005) il 2,7% e ConocoPhillips (US20825C1045) il 3%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi al NYMEX in rialzo del 2,7%.

Pfizer (US7170811035) ha chiuso in rialzo del 4,1%. La Commissione Europea ha approvato la somministrazione del Revatio, il farmaco di Pfizer per il trattamento dell'ipertensione arteriosa polmonare, anche mediante iniezione.

Boeing (US0970231058) ha guadagnato il 3,8%. Barclays Capital ha alzato oggi il suo rating sul titolo del leader mondiale dell'industria aeronautica ad "Overweight".

Intel
(US4581401001)
ha guadagnato il 2,4%.. Robert W. Baird ha alzato il suo rating sul titolo del colosso dei semiconduttori ad "Outperform" (per ulteriori dettagli clicca qui).

Morgan Stanley (US6174464486) ha chiuso in rialzo del 4,4%. Il titolo è stato promosso oggi sia da UBS che da Credit Suisse.

Gap (US3647601083) ha perso controtendenza l'1,5%. Jefferies ha declassato oggi il titolo della prima catena d'abbigliamento degli USA da "Buy" a "Hold".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption