Wall Street nervosa ma chiude in rialzo

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1%, l’S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite l’1%. La seduta è stata molto volatile, Wall Street ha cambiato più volte direzione. Non tutti i dati macroeconomici pubblicati oggi hanno potuto convincere gli investitori. Il mercato attende inoltre con tensione l’importante rapporto sull’occupazione in programma domani. La performance di Wall Street è stata frenata anche dai nuovi timori relativi alla crisi del debito sovrano in Europa. Un importante politico ungherese ha dichiarato che l’Ungheria ha poche probabilità di evitare una situazione simile a quella della Grecia. L’euro è ricaduto di nuovo al di sotto di 1,22 dollari.
La lista dei rialzi è stata guidata dai titoli high-tech. Microsoft (US5949181045) ha guadagnato l’1,5%, Cisco Systems (US17275R1023) l’1,5% e Google (US38259P5089) il 2,4%. eBay (US2786421030) ha guadagnato il 4,4%. MKM Partners ha alzato oggi il suo rating sul titolo del leader delle aste online da “Sell” a “Neutral”.
La maggior parte dei titoli del settore dei servizi per l’industria petrolifera ha continuato a recuperare terreno. Anadarko (US0325111070) ha guadagnato il 3,8%, Diamond Offshore (US25271C1027) lo 0,6%, Transocean (KYG900781090) il 5,7% e Schlumberger (AN8068571086) lo 0,6%.
Exxon Mobil
(US30231G1022) ha guadagnato l’1,2%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo del 2,4%.
Seduta negativa per i minerari. Barrick Gold (CA0679011084) ha perso l’1,9%, Newmont Mining (US6516391066) il 2,5%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 4,1% e Coeur d’Alene (US1921081089) l’1,7%. Il prezzo dell’oro ha perso oggi al NYMEX l’1%, quello dell’argento il 2,1% e quello del rame il 3,1%.
Sui bancari sono scattate delle prese di beneficio. Bank of America (US0605051046) ha chiuso in ribasso dello 0,5%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) dell’1,1% e Wells Fargo (US9497461015) dell’1,1%.
Aeropostale
(US0078651082) ha guadagnato il 5,7%. La catena di negozi specializzati in abbigliamento casual e sportivo per teenager ha aumentato a maggio le sue vendite nei centri aperti da almeno un anno dell’1%. Gli analisti avevano atteso un calo dello 0,9%.
AutoNation (US05329W1027) ha guadagnato il 4,1%. La prima catena di concessionari di auto degli USA ha aumentato a maggio le vendite di nuovi veicoli del 22%.
Nordstrom (US6556641008) ha perso il 4,3%. Le vendite della catena di grandi magazzini sono aumentate lo scorso mese meno di quanto previsto dal mercato.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana Oggi in Tempo Reale - Wall Street

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.